Milano, 30 nov. (Adnkronos) - Una piattaforma di ricerca congiunta tra università e aziende per studiare lo sviluppo dell’idrogeno come vettore energetico che potrà dare un contributo al raggiungimento degli obiettivi climatici globali. Nasce Hydrogen Joint Research Platform (Hydrogen Jrp) creato dalla Fondazione Politecnico di Milano, insieme al Politecnico di Milano e a tre aziende fondatrici Edison, Eni e Snam. Hydrogen Jrp ha l’obiettivo di promuovere studi e ricerche innovative su produzione dell’idrogeno pulito, che comprende l’idrogeno verde e 'low carbon', soluzioni per il suo trasporto e relativi sistemi di accumulo avanzati, impieghi innovativi di tipo elettrochimico e termico in applicazioni residenziali, industriali e di trasporto e sviluppo di best practice per la progettazione e realizzazione delle infrastrutture per il trasporto e lo stoccaggio dell’idrogeno.
L’intento è dare impulso alla creazione di una filiera dell'idrogeno in Italia, per favorire la competitività delle aziende e la crescita di imprese ad alta tecnologia. Hydrogen Jrp è aperto a tutte le imprese che vogliono sperimentare, con il supporto del Politecnico di Milano e dei suoi laboratori, la ricerca e lo sviluppo di prodotti e servizi sull’idrogeno.
Per aumentarne l’impatto la piattaforma si avvarrà di un advisory board, organo di consulto strategico, che coinvolgerà i principali stakeholder istituzionali anche internazionali, per creare interesse e attrarre investimenti. Saranno confermate nei prossimi mesi le adesioni al Jrp di altre aziende interessate allo sviluppo della filiera dell’idrogeno. La struttura della piattaforma prevede che i soci stessi, a seconda del loro livello di adesione, propongano temi di ricerca verticali che favoriscano la creazione di know-how per l’industria italiana del settore.