Milano, 3 giu. (Adnkronos) - Ripartenza senza scossoni per il traffico dalla Lombardia verso le altre regioni italiane. La fine delle limitazioni allo spostamento tra regioni dopo l'emergenza coronavirus non ha provocato disagi in Lombardia e l'aumento del traffico sui diversi mezzi di trasporto è stato moderato e ordinato. Sulle ferrovie è aumentato il numero di passeggeri diretti fuori dalla regione. Nonostante i numeri ancora bassi rispetto alla situazione precedente l'emergenza, dalla Stazione di Milano Centrale si è registrato un incremento dei viaggiatori, fra partenze per raggiungere il Sud Italia o le seconde case in Liguria e nel resto d'Italia. Il personale addetto nelle stazioni verifica la temperatura di chi sale sui convogli, ma non deve più controllare le autocertificazioni necessarie nelle fasi precedenti.
Incrementi anche degli spostamenti sulle autostrade. Milano Serravalle Milano Tangenziali, la società che gestisce le tangenziali milanesi e l'autostrada A7 verso Genova, segnala un incremento del traffico di "qualche punto percentuale rispetto alla scorsa settimana", aumento che si inquadra nella lenta risalita registrata nelle ultime settimane.