Palermo, 13 lug. (Adnkronos) - Si chiama 'Sicily target' e punta a promuovere le eccellenze siciliane. L'idea è quella di "portare i prodotti siciliani in giro per il mondo e aiutare gli imprenditori a riprendersi dopo questo periodo di chiusura delle attività". L'iniziativa è di tre imprenditori siciliani "che proprio non ne hanno voluto sapere di restare con le mani in mano in questo periodo di stasi per tutti e, anzi, ne hanno approfittato per unirsi e si sono prefissati il compito di far conoscere le eccellenze della Sicilia - le aziende della categoria food ma anche gli artigiani locali - attraverso un percorso di partecipazione alle fiere di settore e lo sviluppo di incontri enogastronomici in collaborazione con i villaggi turistici, le strutture alberghiere e le dimore storiche che hanno sposato l'iniziativa" si legge in una nota.
Come rimettere in moto l'economia siciliana dopo il lockdown? È quello che si sono chiesti Carmelo Bonetti che con "Bonetti eventi e servizi" opera nel settore della ristorazione ed organizzazione di eventi, Leonardo La Bara che con "Arte per te" organizza eventi nel settore artigianato e Laura Arcilesi agente di viaggio con Soleventi e tour srl e addetta alle relazioni internazionali per Fijet Italia, la federazione internazionale degli scrittori e giornalisti del turismo. Tutti e tre con un'esperienza ultra ventennale nei propri campi di riferimento.
Il progetto sarà presentato ufficialmente il 17 luglio alle 17 al Pollina Resort, primo excellence tour, durante un convegno dal titolo "Lo sviluppo dell'export nel processo di internazionalizzazione delle eccellenze siciliane", saranno presenti le autorità civili e militari di Pollina, le autorità regionali, le aziende che fanno parte del progetto e contestualmente una ristretta selezione di aziende presenterà le proprie produzioni. Ospite d'onore Lorenzo Zurino, fondatore di The One company, azienda specializzata nella promozione delle imprese italiane sui mercati esteri, nonché presidente del forum italiano dell'export. Zurino è uno dei più importanti operatori export italiani nel mondo, presente soprattutto nei mercati degli Usa, del Canada e dell'Australia, interverrà al convegno del 17 e poi sarà ospite si Sicily Target, per il prosieguo della serata.