Washington, 22 set. - (Adnkronos) - Come previsto la Federal Reserve - al termine della riunione del comitato di politica monetaria, il Fomc - mantiene i tassi fermi e annuncia l'intenzione di avviare il cosiddetto 'tapering' ovvero la riduzione degli stimoli monetari. Ma nella dichiarazione finale la Fed si limita ad indicare la volontà - "alla luce dei progressi" fatti su inflazione e occupazione - di attuare "presto una moderazione nel livello degli acquisti".
Da dicembre scorso la banca centrale statunitense acquista mensilmente 120 miliardi di dollari di titoli (80 miliardi di dollari in bond governativi, i cosiddetti Treasuries, e 40 miliardi di dollari in mortgage backed securities). Possibile quindi che a novembre la banca annunci l'avvio dal mese successivo della riduzione degli interventi.