Roma, 19 gen. (Adnkronos/Europa Press) - Il gruppo Usa della logistica Fedex taglierà tra i 5.500 e i 6.300 posti di lavoro in Europa. La decisione è stata presa nell'ambito dell'integrazione delle attività del gruppo olandese Tnt acquistato da Fedex nel 2016 per evitare "doppioni e limitare i costi". Fedex in questo modo punta a un risparmio di 275-350 milioni di dollari l'anno a partire dal 2024. Il piano invece avrà un impatto negativo compreso tra 300 e 575 mln di dollari nel 2023. Il piano è stato presentato oggi ai rappresentanti dei dipendenti in Europa. Il periodo di consultazione durerà 18 mesi.