Palermo, 15 ago. (Adnkronos) - Nel corso della notte, i Carabinieri della Compagnia di Signa (Firenze) sono intervenuti in via Puccini, presso l’Istituto bancario “Credit Agricole”, per l’esplosione dello sportello Atm. Nella circostanza, i malfattori mediante tecnica della "marmotta" la deflagrazione e fuoriuscita dell’apparato. Successivamente, previa forzatura della porta di ingresso, si sono introdotti nella filiale per sottrarre il denaro contante riposto all’interno del macchinario. L’esplosione ha causato danni solo all’interno dell’Istituto bancario, nessuna persona ferita. Sul posto oltre alla Sis del Reparto Operativo del Comando Provinciale Carabinieri Firenze anche una squadra dei Vigili del fuoco di Calenzano che ha provveduto alla messa in sicurezza dell’area. Danno è da quantificare. L'indagine è in corso.