Parigi, 14 gen. - (Adnkronos) - Nuovo record mondiale all'asta per un raro disegno di "Tintin", una copertina dipinta dal fumettista belga Hergé, all'anagrafe Georges Prosper Remi (1907 - 1983), creatore del giovane reporter protagonista di avventure in ogni parte del mondo insieme all'inseparabile cagnolino Milù. Il disegno è stato battuto oggi online per 3,2 milioni di euro (per la precisione 3.175.000, tasse comprese; pari a 3,9 milioni di dollari). Lo ha annunciato la casa d'aste Artcurial di Parigi, precisando che il prezzo di partenza era di 2,2 milioni di euro. Il nuovo primato di "Tintin" ha stracciato quelli finora detenuti dai comics americani dei supereroi, in particolare "Batman" e "Spiderman".
Si tratta di una bozza di stampa per "Il loto blu" (Le lotus blue") del 1936, quinto albo delle "Avventure di Tintin". Con quella copertina in quattro colori a inchiostro di china, tempera e acquarello, il fumetto però non arrivò ma nelle librerie e nelle edicole, perchè giudicata troppo costosa da stampare in migliaia di copie. La copertina raffigura un enorme drago rosso su sfondo nero e Tintin immobile per la paura dentro un vaso cinese in compagnia di Milù. Quella rarità era stata donata da Hergé al figlio più piccolo dell'editore Louis Casterman, che da allora lo ha sempre conservato gelosamente in un cassetto fino all'asta di oggi.
Il raro "Il loto blu" ha battuto il precedente record d'asta per "Tintin", che era di 2.650.000 di euro, stabilito nel 2014 da un disegno a doppia pagina di Hergé.