Palermo, 22 feb. (Adnkronos) - Dal 2013 sfuggiva all'arresto per spaccio di droga, disposto dal gip di Ravenna. Ben Mosbeh Haytem, tunisino di 27 anni, è stato arrestato dalla polizia durante un ordinario servizio di controllo nei pressi della stazione centrale di Palermo. Gli agenti hanno notato un gruppo di extracomunitari che discuteva animatamente in piazza Giulio Cesare. Fra questi, uno di loro ha attirato l'attenzione proprio perché alla vista della polizia si è defilato dal gruppo e ha cercato di nascondersi dietro alcune siepi. Fermato dagli agenti, il ragazzo ha fornito false generalità ma controlli più approfonditi effettuati presso l'ufficio Immigrazione della questura hanno permesso di identificarlo. Ben Mosbeh Haytem è stato arrestato e indagini sono in corso per accertare come e dove il cittadino tunisino abbia trascorso gli ultimi anni e se qualcuno lo abbia aiutato nella sua latitanza.