Milano, 30 lug. (Adnkronos) - Al 30 giugno 2021 il Gruppo Piaggio ha venduto nel mondo 242.800 veicoli a due ruote (+49% rispetto ai 163.000 al 30 giugno 2020), per un fatturato netto di 761 milioni di euro, in crescita del +62,7% rispetto ai 467,6 milioni di euro al 30 giugno 2020. Emerge dalla relazione semestrale approvata oggi dal cda del gruppo.
Il dato include anche ricambi e accessori, che hanno registrato un fatturato pari a 69,5 milioni di euro, in crescita del 29,6% rispetto ai 53,6 milioni di euro al 30 giugno 2020.
Le vendite di due ruote nel primo semestre del 2021 sono state particolarmente sostenute in tutte le aree geografiche in cui il Gruppo opera. In particolare, nel mercato europeo i volumi sono cresciuti di quasi il 25%, con il mercato italiano in crescita di circa il 50%, in Asia Pacific del 66%, con il mercato cinese in crescita di oltre il 90%, in America e India dove i volumi sono più che raddoppiati.
In Europa il Gruppo Piaggio ha confermato la leadership nel segmento scooter, con una quota del 23%, e ha ulteriormente rafforzato il posizionamento sul mercato nordamericano degli scooter, raggiungendo quota 35,1% (23,9% la quota del primo semestre 2020). In Nord America il Gruppo è inoltre impegnato a consolidare la propria presenza anche sul segmento moto, attraverso i brand Aprilia e Moto Guzzi.