Roma, 29 nov. (Adnkronos) - "Abbiamo sottolineato come accanto alla crescita economica vada rafforzata la coesione sociale, dunque abbiamo rappresentato al ministro Franco e al presidente Draghi tutte quelle proposte che sono presenti come emendamenti alla legge di bilancio e che rispecchiano la visione del futuro del M5S". Così la capogruppo del M5S al Senato, Mariolina Castellone, lasciando Palazzo Chigi dopo l'incontro col premier Mario Draghi sulla legge di bilancio.
"Quindi - sintetizza la pentastellata - un migliore accesso ai servizi per i cittadini, e con questo intendo una sanità sempre più territoriale e vicina al paziente, ad esempio rafforzando tutti i meccanismi di diagnosi e cura dei malati oncologi per recuperare in parte il ritardo accumulato quest'anno, potenziamento del personale scolastico assunto in emergenza, dei precari della sanità, aiuto a tutti i comuni che sono in grossa difficoltà per la parte progettuale e di accesso del Pnrr. Quindi una serie di proposte che vanno in un'unica direzione, quella di rafforzare la coesione sociale e rendere questo paese sempre più innovativo e al passo col futuro".