Palermo, 4 ago. (Adnkronos) - Una battaglia lunga due ore e cinquantasette minuti, poi il boato dei 327 spettatori (capienza massima per il Covid) del campo centrale del Country Time Club per Sara Errani. La tennista azzurra, campionessa dei Palermo Ladies Open nel 2008 e nel 2012, ha vinto il primo turno del tabellone principale contro la rumena, n. 75 al mondo, Sorana Cirstea. Errani, dopo aver vinto il primo set con il punteggio di 7-5 in un'ora di gioco, ha perso il secondo set con un netto 6-1. Poi il terzo e decisivo set dove la tennista bolognese è dovuta ricorrere per tre volte al medical time out per problemi alla coscia. Infine la gioia con il punteggio di 6-4.
“Ho dato tutto, nel finale ho avuto i crampi – ha spiegato Errani - Ho dato tutto, svoltando nel terzo set. Il torneo è gestito benissimo, ci tengono d'occhio sotto tutti i punti di vista. Sono orgogliosa che il circuito sia ripartito da Palermo”. Nel prossimo turno, Errani sfiderà la vincente tra Sakkari e Pliskova, incontro in programma stasera sul campo centrale