Roma, 26 nov. (Adnkronos) - Sul Recovery fund "sono fiducioso che il Consiglio Ue di dicembre sarà quello risolutivo. Ci è stato un impegno politico faticoso lo scorso luglio, da lì nesce un imperativo morale a tradurre quell'impegno politico entro fine dicembre. Tutti i cittadini europei aspettano quella svolta, quindi anche Paesi come Ungheria e Polonia, che stanno ponendo un veto, lo supereranno, ne sono convinto: è anche nel loro interesse". Lo dice il premier Giuseppe Conte, in un'intervista al Tg5.