Milano, 1 feb. (Adnkronos) - Una passeggiata e una cena in chinatown, a Milano, per combattere la psicosi da coronavirus e la diffidenza che comincia a crescere tra i milanesi nei confronti della comunità cinese cittadina. L'idea è del Pd di Milano, che ha organizzata il ritrovo alle 19.30 di domani, domenica 2 febbraio, in via Paolo Sarpi ancgolo via Canonica.
"Le notizie sulla diffusione del coronavirus stanno scatenando una vera e propria psicosi, annessa alla paura di frequentare negozi e ristoranti cinesi, con casi di intolleranza e isolamento nei confronti di persone di origine asiatica. Milano è una città che accoglie tante culture e, anche in questo caso, non vuole lasciare da sola un pezzo della sua comunità", spiegano la segretaria metropolitana Silvia Roggiani e Alessandro Giungi, Responsabile del Dipartimento "Iniziative Sociali".