(Adnkronos) - Milano, 22 Settembre 2022. Il 14 settembre 2022 è nata una nuova bussola per orientarsi e proporre soluzioni nell’attuale tema della transizione energetica, del rispetto dell’ambiente e della tutela dei cittadini e imprese.
Si chiama “Green Talk”, prevede una tavola rotonda periodica tra “personalità ecologiche” facenti parti del mondo istituzionale e accademico, imprenditoriale professionale e dell’associazionismo ove innovazione, talento e competenza si sposano tra loro, con l’obiettivo di approfondire la comunità in cui viviamo, affrontare nuove opportunità, con occhio sempre attendo agli aspetti internazionali e al futuro, che in questo caso si chiama “Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile” approvata dall’Onu e “Green deal 2050” per l’Unione Europea e per i suoi cittadini.
Ideato dall’Avv. Simone Facchinetti (www.simonefacchinetti.it), in partnership con Roberto Ingoglia (fondatore di Energy Italy spa società leader nel settore delle energie rinnovabili www.energyitalyspa.it ) e Dino Passeri (Direttore Generale di Distretti Ecologici società specializzata nell’efficientamento energetico e nella bio edilizia www.distrettiecologici.com) il “Green Talk” ha come obiettivo diffondere la cultura necessaria per poter incidere sui target della strategia per l’energia e per il clima, e così cercare di trasformare la nostra economia in modo competitivo e sostenibile. Sensibilizzando e orientando i cittadini a una indipendenza energetica generata da fonti rinnovabili.
Al primo incontro, magistralmente moderato dalla giornalista economica Manuela Donghi – giornalista economica - hanno partecipato figure istituzionali nazionali e estere, politiche, imprenditoriali, rappresentative del mondo del commercio e degli artigiani ( qui trovate tutti gli interventi ):
Al prossimo “Green talk” previsto per il 25 gennaio 2023, nel frattempo saranno promossi podcast di aggiornamento e dibattito sui temi proposti.
Responsabilità editoriale: TiLinko.it – Img Solutions srl