Con il climate-change il rischio siccità aumenta di 20 volte

(Adnkronos) - Secondo uno studio, la siccità che quest'estate ha colpito tre continenti, prosciugando ampie aree di Europa, Stati Uniti e Cina, è 20 volte più probabile a causa dei cambiamenti climatici. I ricercatori della World Weather Attribution, un gruppo di scienziati di tutto il mondo che studia il legame tra fenomeni meteorologici estremi e cambiamenti climatici, affermano che questo tipo di siccità si verificherebbe solo una volta ogni 400 anni nell'emisfero settentrionale, se non fosse per i cambiamenti climatici causati dall'uomo. Ora si aspettano invece che queste condizioni si ripetano ogni 20 anni