Roma, 10 gen. (Labitalia) - "Il 2019 è stato un anno elettrizzante per RepUP. Abbiamo analizzato i profili di migliaia di locali, creato una piattaforma tecnologica unica, sviluppato un modello di business sostenibile e convinto clienti e investitori a credere in noi. Oggi, abbiamo deciso di partire con una campagna di equity crowdfunding per portare in squadra nuovi soci e accelerare il nostro percorso di crescita". Lo afferma Salvatore Viola, co-founder e Ceo di RepUP, startup innovativa fondata da un team di professionisti della comunicazione, del marketing e dello sviluppo software.
"Nonostante le festività, da quando è partita la campagna su CrowdFundMe, in pochissimi giorni abbiamo superato l’obiettivo minimo e siamo già in overfunding. La raccolta però non si ferma. Vogliamo diventare leader nella gestione delle recensioni e non solo a livello italiano. La nostra vocazione è la gestione della reputazione tramite strumenti di IA che permetteranno ai nostri operatori di essere sempre più efficienti", sottolinea. RepUP è la prima azienda al mondo ad aver trovato una soluzione scalabile e a basso costo per aiutare ristoranti, bar, gelaterie, pasticcerie e locali di somministrazione in genere a gestire la propria presenza sui siti di recensioni online.
"Qualcuno ci ha definiti - spiega Andrea Orchesi, co-founder e presidente dell’azienda - 'i paladini della reputazione online'. Oltre a inorgoglirci, questa frase riassume bene quello che noi vogliamo fare. I ristoratori si sentono soli contro tutti e noi vogliamo dare loro una mano. Lo facciamo basandoci sulle nostre competenze, ma anche sui numeri. La nostra tecnologia ci permette di avere a disposizione dati sul mondo Horeca finora sconosciuti. Nell’ultimo anno abbiamo analizzato ogni singola recensione pubblicata e ogni risposta su un campione di circa 200mila locali. Per questo abbiamo una fotografia nitida dello stato delle cose".