ANALISI TECNICA



Una previsione che nessun investitore può ignorare

Quest'anno lo S&P500 è salito in ciascuno dei primi quattro mesi dell'anno. Un "barometro" attivatosi altre 15 volte dal 1950 ad oggi.

Una previsione che nessun investitore può ignorare

Prove di inversione per l’EuroStoxx 50

Il mercato azionario europeo sembra essere impostato al rialzo nel breve periodo, nonostante l’andamento negativo registrato in chiusura della scorsa ottava.

Prove di inversione per l’EuroStoxx 50

Pausa di consolidamento per il Dax

Il mercato azionario tedesco è decisamente impostato al rialzo nel breve termine, nonostante l’andamento incerto registrato nella seduta di venerdì.

Pausa di consolidamento per il Dax

Ftsemib future: livelli chiave per la giornata di oggi

Chiusura di settimana incerta per il Ftsemib future che sperimenta sia un nuovo massimo, che un un rapido ritracciamento verso i supporti più ravvicinati, evidenziando rischi correttivi maggiori rispetto alle possibilità di aggiornare i top di periodo.

Ftsemib future: livelli chiave per la giornata di oggi

Buy&Sell: cosa comprare e cosa vendere

Il FtseMib disegna una black spinning top che come previsto corrette dai massimi toccati giovedì!

Buy&Sell: cosa comprare e cosa vendere

Ftse Mib: analisi grafica

Il Ftse Mib ha chiuso la seduta a 22.321 punti, registrando un -0,24%. Il bilancio settimanale è pari ad un +0,71%.

Ftse Mib: analisi grafica

STM: un buy ancora conveniente a questi prezzi?

Incredibile, devastante, incontenibile, si sprecano gli aggettivi per classificare il rialzo recente di STM, che dopo la fase di consolidamento dei supporti a cavallo tra 16 e 17€, si riporta a ridosso dei massimi di luglio 2018 e vista l'intensità della spinta rialzista i valori raggiunti potrebbe non essere sufficienti a calmare la fame dei compratori.

STM: un buy ancora conveniente a questi prezzi?

Il mercato azionario reagisce alle novità... con gli sbadigli

Notevole il miglioramento del sentiment registrato questa settimana da AAII.

Il mercato azionario reagisce alle novità... con gli sbadigli

Possibile rally di fine anno

Piazza Affari sta consolidando i rialzi proprio sulla neckline del testa e spalle rialzista del FtseMib in area 22.300; ha provato un’accelerazione giovedì, non andato poi a buon fine.

Possibile rally di fine anno

Petrolio: la domanda condiziona i prezzi

I prezzi del greggio sono condizionati da un mix i fattori che comprendono la domanda di prodotto e lo stato di salute dell’economia globale…

Petrolio: la domanda condiziona i prezzi

Inversione di tendenza per l’EuroStoxx 50

Il mercato azionario europeo sembra essere impostato al rialzo nel breve periodo.

Inversione di tendenza per l’EuroStoxx 50

Ftsemib future: livelli chiave per la giornata di oggi

Torna la volatilità a piazza affari sull'onda del deal su Brexit con il Ftsemib future che prima aggiorna i massimi a 22.610, ma poi deve ripiegare mestamente con una brutta chiusura a 22.260 punti.

Ftsemib future: livelli chiave per la giornata di oggi

Perché Ferragamo non approfitta della salita del Ftse MIb?

Evoluzione negativa evidente per #Salvatore Ferragamo che non benefica della netta salita del Ftse Mib, non riuscendo neppure ad invertire la rotta a ridosso del supporto più importante intorno quota 16.20€: situazione delicata ma interessante.

Perché Ferragamo non approfitta della salita del Ftse MIb?

Quando il VIX fa l'elastico

Che il sentiment sia tiepido, è testimoniato dal sottopeso dei money manager segnalato dal Fund Manager Survey.

Quando il VIX fa l'elastico

Ftsemib future: livelli chiave per la giornata di oggi

Sesta seduta rialzista consecutiva per il Ftsemib future che aggiorna il massimo relativo a 22465 senza tuttavia riuscire a consolidare valori più alti, fissando un supporto che oggi rischia di essere nuovamente testato.

Ftsemib future: livelli chiave per la giornata di oggi

Si infiamma Gedi (+7.8%), scontro in casa De Benedetti

Si infiamma lo scontro in casa De Benedetti con il capostipite Carlo, storico editore de "La Repubblica" che ne rivendica la gestione visti i risultati deludenti della testata in seno al gruppo Gedi. Gli effetti in borsa si vedono subito con i prezzi del gruppo editoriale in recupero dai minimi con un balzo di quasi l'8% e volumi decuplicati.

Si infiamma Gedi (+7.8%), scontro in casa De Benedetti
apk