ANALISI TECNICA



Ftsemib future: livelli chiave per la giornata di oggi

Eccellente giornata rialzista per il mercato azionario italiano che sfoggia una forza impressionante, mostrando come gli obiettivi più alti di medio termine siano facilmente raggiungibili.

Ftsemib future: livelli chiave per la giornata di oggi

Sprint di Telecom. Quota 0.50€ potrebbe non bastare

Telecom consolida con un ulteriore progresso del 2.5 percento la salita approfittando di un Ftse Mib in festa e dando l'impressione che le resistenze più ravvicinante non siano sufficienti a calmare la fame dei compratori.

Sprint di Telecom. Quota 0.50€ potrebbe non bastare

Indicatore FIB: si esprime il ciclo del 27 agosto

Indicatore FIB ShoTrading per trading discrezionale (target impulso 200-300 pti + Analisi cicli di breve multiday).

Indicatore FIB: si esprime il ciclo del 27 agosto

Trading azioni Ftse MIB: Saipem e Tenaris

Trading long e short Azioni Ftse MIB, segnali ShoTrading (operatività di breve-brevissimo periodo dal 1998).

Trading azioni Ftse MIB: Saipem e Tenaris

Ftsemib future: livelli chiave per la giornata di oggi

Un'altra giornata combattuta con il Ftsemib future che non solo regge la pressione dei venditori, ma trova l'apporto di nuovi acquisti per chiudere in crescendo preparando oggi l'attacco delle resistenze più immediate.

Ftsemib future: livelli chiave per la giornata di oggi

Saipem ad un passo dal cambio di trend

Fase particolarmente critica per Saipem che finalmente ha l'opportunità di aggiornare i massimi relativi dopo settimane difficili, trascorse nel difendere il supporto fondamentale che sorregge l'impalcatura rialzista di medio termine.

Saipem ad un passo dal cambio di trend

Indicatore FIB: l'impulso del 27 agosto

Il Future Ftse MIB, scadenza settembre, saliva fino a "testare" la parte bassa dell'area di target (200-300 punti, vedi grafico).

Indicatore FIB: l'impulso del 27 agosto

Il Dax supera la resistenza sul livello 11.700

Il mercato azionario tedesco rimane impostato al ribasso nel breve termine.

Il Dax supera la resistenza sul livello 11.700

Il Fib raggiunge nuovamente quota 21.000

Il mercato azionario italiano rimane ancora impostato al ribasso nel breve termine.

Il Fib raggiunge nuovamente quota 21.000

Ftsemib future: livelli chiave per la giornata di oggi

Spettacolare e sempre più cruento lo scontro tra compratori e venditori che ora volge sempre più inaspettatamente a favore dei primi, in grado di recuperare in sole due sedute quota 21.060 punti: ora tocca ai ribassisti rispondere.

Ftsemib future: livelli chiave per la giornata di oggi

Ftse Mid Cap: Interpump tornerà presto a svettare?

Interpump vittima di cospicue prese di beneficio da circa 4 mesi consolida un'importante supporto, continuando a sfoggiare fondamentali di bilancio da top class.

Ftse Mid Cap: Interpump tornerà presto a svettare?

Oro ancora sui massimi, ma ha il fiato corto

Aggiornamento imponente dei prezzi dell'Oro che rompono il muro dei 1550$ inducendo gli investitori a monetizzare parzialmente i guadagni.

Oro ancora sui massimi, ma ha il fiato corto

Ubi Banca: segnali incoraggianti dal rimbalzo

Ripresa lenta e ancora fragile quella iniziata da Ubi Banca che dopo aver sperimentato i minimi più bassi dal 2011, torna a ridosso di resistenze cruciali per invertire il potente trend ribassista ancora in essere.

Ubi Banca: segnali incoraggianti dal rimbalzo

Sopra 21.000 per ripartire

La crisi di governo è piombata sotto l’ombrellone come un fulmine a ciel sereno e Piazza Affari ha ovviamente accusato il colpo, senza comunque farne una tragedia.

Sopra 21.000 per ripartire

Ftsemib future: livelli chiave per la giornata di oggi

Buona e sorprendente reazione per il Ftsemib future che in coerenza con gli altri mercati azionari recupera terreno metabolizzando le preoccupazioni sulla guerra dei dazi che può trovare sbocchi positivi al G7. Ma è meglio non fidarsi, il quadro tecnico rimane delicato.

Ftsemib future: livelli chiave per la giornata di oggi

STM: Il doppio massimo relativo nasconde debolezza

STmicroelectronics in scia alle difficoltà del Nasdaq stenta a raggiungere e superare quota 16.60€, che annullerebbe la struttura ribassista di breve termine in formazione.

STM: Il doppio massimo relativo nasconde debolezza
apk