Dopo alcune settimane torniamo ad occuparci del titolo DIGITAL BROS, società italiana che opera nel mercato internazionale dei videogiochi.

Nel mese di Gennaio la società ha annunciato l'acquisizione di Infinite Interactive ed Infinity Plus Two Pty, società australiane che detengono la proprietà intellettuale dei videogiochi rompicaco Puzzle Quest e Gems of war per 4.5 mld di dollari.

Ricordo che la società comunicherà i suoi dati trimestrali il 9 Marzo 2021

Dal punto di vista tecnico il rimbalzo partito dai 16.25 euro, toccati a fine Ottobre, si è spinto fin oltre la soglia dei 23 euro, testai ad inizio Gennaio, da dove si è innescata una nuova fase correttiva con i prezzi che nelle ultime settimane stanno consolidando tra i 18.60-18-50 euro ed i 20.20-20.30 euro

Per chi volesse acquistare il titolo Digital Bros

Senza dubbio l'eventuale rottura confermata sul finale di giornata dei 20.20-20.30 euro, accompagnato da volumi, verrebbe letta dal mercato come di un nuovo segnale positivo da parte del titolo che a quel punto riattiverebbe il trend rialzista con primi target sui 21.25-21.30 e a seguire il ritorno sui massimi di Gennaio.

Per chi volesse vendere il titolo Digital Bros

Al contrario la rottura al ribasso dei 18.50 verrebbe letta dal mercato negativamente e aprirebbe la strada ad una correzione dei prezzi in direzione dei 17.50 euro e a seguire sui minimi di Ottobre in area 16.25 euro.

Buon trading

Per abbonarsi ai SEGNALI DI TRADING clicca qui