Piazza Affari rivede i 20.000 punti dopo due anni e mezzo e, seppur con qualche vertigine, non sembra ancora “arrivata”. Come si diceva settimana scorsa, una buona rotazione settoriale potrebbe permettere all’indice di limitare le correzioni e di proseguire sulla strada rialzista almeno fino a 20.400 nel breve periodo.
Tecnicamente viene progressivamente alzato il livello di guardia per l’inversione, portato ora a quota 18.900 punti.
Dal punto di vista operativo, si consiglia di liquidare a questi livelli solo le posizioni in forte utile, altrimenti si può mantenere senza problemi fino alla prox resistenza precedentemente indicata a 20.400.
In caso di discesa, si possono incrementare gradualmente gli acquisti in prossimità dei supporti presenti a 19.750-19.500 e 19.000 punti di FtseMib.