E' una giornata al momento all'insegna della debolezza quella odierna per il nostro indice principale che paga anche il deludente dato arrivato dall'indice manifatturiero europeo sceso sui minimi degli ultimi anni; in questo contesto il FTSE Mib scende sotto l'area dei 20200 punti senza al momento modificare quel trend rialzista innescatosi ad inizio 2019.

Tra le azioni meritevoli di attenzione oggi ritorna il titolo  ATLANTIA già oggetto del nostro interesse lo scorso mese (per rileggere l'analisi clicca qui) quando i prezzi avevano testato l'importante soglia dei 20 euro.

ANALISI GRAFICA ATLANTIA

Dopo le prese di beneficio partite il 6 Febbraio a contatto con la media mobile a 200 giorni e che si sono fermate vicino all'area dei 20 euro, il titolo ha ripreso il suo trend ascendente che ha portato le quotazioni a spingersi nella seduta di ieri oltre la media mobile di lungo periodo e oggi a testare le importanti resistenze posti sui 21.45 euro;

nel breve sono questi i livelli da monitorare attentamente perche in caso di superamento si aprirebbero le porte ad ulteriori apprezzamenti.

VUOI ABBONARTI AL NOSTRO PORTAFOGLIO BLUECHIP? CLICCA QUI 

TARGET DEL TITOLO ATLANTIA

L'eventuale break dei livelli sopra segnalati verrebbe letto dal mercato come un nuovo segnale di forza inviato dal titolo che a quel punto proseguirebbe il suo recupero in direzione dei 22.16 euro, dove verrebbe chiuso il gap down lasciato aperto il 16 Agosto dopo il crollo del Ponte di Genova, e a seguire 23.50 euro