La lenta discesa dei corsi che caratterizza la fase attuale di Autogrill consente di cogliere un interessante spunto operativo, dato dal fatto che è ormai prossimo il forte supporto a 10.25 rispetto al quale le quotazioni sono spesso risalite verso i massimi relativi.

Infatti graficamente è possibile osservare la lunga serie di black candle che sintetizza l'azione dei venditori in grado di respingere i prezzi dal massimo segnato il 19 giugno a 11.35, producendo la probabile discesa verso i supporti di 10.40 e 10.25 euro.

Anche l'analisi del indicatore di tendenza MACD segnalava il 25 giugno scorso, in corrispondenza di una bel hold candle ribassista il cedimento di 11.10 euro, da cui è partita l'attuale evoluzione discente dei prezzi con obiettivo primario la violazione dei minimi di 10.45 e successivamente gli altri supporti indicati.

Monitorare infine con particolare attenzione l'andamento del indice di riferimento Ftse MIb, nel caso dovesse subire forti accellerazioni ribassiste e per questa via aumentare le probabilità di nuovi minimi anche per Autogrill.

Strategia Multiday

Posizionare più ordini di acquisto pendenti a ridosso dei supporti di 10.30 e 9.90 euro, con stop loss 9.70, target 10.90 e 11.40 conferendo al trade un ottimo rapporto rischio rendimento di circa 3 a 1

Per posizioni al ribasso la discesa già effettuata dai prezzi rende meno conveniente eventuali operazioni, tenuto conto anche della bassa volatilità presente sul titolo. 

Grafico Autogrill di Trading View