Borsa in diretta: commento tecnico

Secondo giorno di vita e seconda candela bianca per il Ftse Mib, che da lunedì ha sostituito l’S&P/Mib.

Secondo giorno di vita e seconda candela bianca per il Ftse Mib, che da lunedì ha sostituito l’S&P/Mib. La seduta di ieri ha ulteriormente confermato il mantenimento dell’indice al di sopra delle medie mobili di breve termine e a 200 giorni, con il Ftse Mib che staziona tuttavia ancora al di sotto dei massimi 2009 in corrispondenza dei quali è situata la resistenza di area 20750. Solo la rottura di tale livello consentirebbe all’indice un convinto rialzo fino anche ad area 22500. Resta fondamentale, perché resti in essere il trend rialzista, che non venga violata la soglia dei 18750 punti. Prima di tale livello l’indice può comunque contare su due supporti posti rispettivamente a 19850 e 19550 punti.