Il FtseMib disegna una long white che riporta i prezzi a contatto con la resistenza chiave in area 22.300 rappresentata dai massimi annuali! A far tornare l’ottimismo sono aspettative di un esito positivo della trattativa sui commerci tra Cina e Stati Uniti.

Anche Wall Street si riporta a un passo dai massimi assoluti in attesa dell’inizio della stagione delle trimestrali. In particolare Martedì attendiamo i numeri di: Blackrock, Goldman Sachs, Johnson & Johnson, Jpmorgan Chase, Netflix, Pierrel, United Airlines Holdings e Wells FargoMercoledì: Abbott Laboratories e AlcoaGiovedì: Honeywell International, Invesco,  Morgan Stanley: Paypal Holdings e Philip MorrisInfine venerdì: American Express, Bb Biotech CHL, Coca-Cola.

Operativamente ci siamo spostati in maniera aggressiva sul mercato incrementando l’esposizione inserendo in portafoglio anche LEONARDO (che abbiamo tradato anche nell’intraday con la strategia illustrata in questo articolo).

Manteniamo serenamente anche le posizioni su FCA e MEDIASET che si avvicinano ai take profit.

Tra i titoli interessanti per la prossima seduta, segnaliamo.

FERRAGAMO riconosce per la quarta seduta consecutiva il supporto in area 16€. Possibile un tentativo di rimbalzo da questi livelli.

STM strappa violentemente al rialzo, toccando i massimi dall Agosto 2018. Attendiamo un veloce pull back al fine di individuare un punto di ingresso a basso rischio.