Il FtseMib disegna una black closing Marubozu che archivia una settimana caratterizzata dalla lettera (-2.52%) che prosegue l’alternarsi di ottave in verde e rosso. A 2 giorni dalla chiusura del semestre il bilancio a Piazza Affari rimane in profondo rosso: -18.64%

E’ stata una settimana ricca di temi interessanti che abbiamo sviluppato in questo articolo. Nella prossima si contrasteranno le forze rialziste del “window dressing” (ovvero la voglia di molti operatori di presentare rendiconti del primo semestre con performance più alte possibile contro quelle ribassiste che sono preoccupate soprattutto per il COVID che sta terrorizzando ancora ampi zone del mondo.

Graficamente i livelli chiave da monitorare sono 18.300 e 20.400: solo la perforazione di uno si questi 2 potrà innescare un nuovo movimento direzionale.

Tra i titoli interessanti per la prossima seduta, segnaliamo.

Un violento Sell Off colpisce SAIPEM che si riporta in prossimità del supporto in area 2.08€. Monitoriamo quel livello su cui potremmo assistere a una reazione degli acquirenti.

Monitoriamo NEXI in attesa dell’assemblea Straordinaria. I prezzi testano la trendline scaturente dai massimi toccati il 20 Febbraio a 16.91€. Il superamento di questo livello, fornirà un interessante segnale rialzista.

MEDIOBANCA prosegue la discesa lasciando sul terreno il 10.97% nelle ultime 5 sedute. Occhio al supporto psicologico rappresentato dai 6€ su cui potremmo avere un ritorno degli acquirenti.

ASTM testa la resistenza chiave passante in area 20€. Una chiusura superiore a questo livello, fornirà un solido segnale riazista.

Nell’immagine i titoli migliori secondo il nostro Recommendation Index.