E' stata una nuova seduta all'insegna degli acquisti quella appena conclusa per il nostro indice principale che,  come del resto gli altri listini azionari, ha beneficiato sia dell'accordo all'interno del Congresso USA per quanto concerne lo "shutdown" che di un eventuale accordo tra Usa e Cina per quanto riguarda i dazi;

in questo contesto Piazza Affari termina le contrattazioni con i prezzi in area 19800 punti avvicinandosi in questo modo alle resistenze posizionate nei pressi dei 20mila punti oltre i quali verrebbe inviato un nuovo segnale di forza.

Se vuoi rivedere il video riguardante il commento finale odierno clicca qui

Questa sera nella nostra watchlist troviamo il titolo CEMENTIR che nella seduta del 14 Febbraio comunicherà i dati preliminari di bilancio

ANALISI GRAFICA DEL TITOLO CEMENTIR

Dal punto di vista grafico il titolo sta proseguendo il recupero partito dai minimi del 2018 posizionati in area 4.45 euro (segnalo che i massimi del 2018 sono stati segnati oltre la soglia degli 8 euro) con le quotazioni che, dopo aver superato i 5.65 euro, stanno consolidando da una decina di sedute sotto l'importante soglia psicologica dei 6 euro dove transita anche la media mobile a 200 giorni.

VUOI ABBONARTI AL NOSTRO PORTAFOGLIO MIDCAP CHE NEL 2018 HA AVUTO UNA PERFORMANCE POSITIVA DI QUASI L'8%? clicca qui

TARGET DI CEMENTIR

I livelli da monitorare attentamente sono quindi posti sulla soglia dei 6 euro in quanto in caso di superamento il titolo invierebbe un segnale di prosecuzione del movimento ascendente con primissimi target posti sui 6.5 euro ed a seguire area 7-7.15 euro che rappresentano i massimi degli ultimi 7 mesi.