L’indice segna un bellissimo triplo max sui 21.000 e poi spinto soprattutto da un Dax in forte ritracciamento, il Ftse Mib ripiega nella prima area di supporto attorno ai 20.400. Tecnicamente la correzione può proseguire fino ai 20.000 punti, mentre non ci dovrebbero essere problemi per la tenuta del recente minimo in area 19.700.

La costruzione di nuovi minimi crescenti consentirà di rafforzare nuovamente il trend rialzista di medio periodo, rendendo poi possibile il target dei 21.650 da qui a poche settimane.
Segnali di indebolimento sotto quota 20.000, tuttavia solo una chiusura sotto i 19.700 invertirebbe il trend con possibili discese fino ai 19.000 punti, ritenute peraltro improbabili.
Alla luce di questa analisi, operativamente si consiglia quindi di incrementare le posizioni rialziste in area 20.400 ed eventualmente anche a 20.000, fissando poi a quel punto due obiettivi: 20.950 e 21.650 di FtseMib