Il mercato azionario tedesco rimane impostato al ribasso nel breve termine, anche se nella giornata di venerdì è stata registrata un’altra performance piuttosto positiva. Dopo un’apertura in linea con la chiusura precedente, infatti, il Future Dax ha intrapreso fin da subito un andamento decisamente rialzista che lo ha portato a realizzare un massimo sul livello 11.985, sfiorando l’importante soglia psicologica dei 12.000 punti. Poi, complice la debolezza delle Borse americane, nel pomeriggio si è assistito ad un ritracciamento fino alla chiusura avvenuta a quota 11.966.

La Borsa di Francoforte, quindi, si mantiene ancora debole. Anche la situazione tecnica conferma tale negatività con i prezzi che stazionano bel al di sotto dell’indicatore Supertrend. Indizi di positività provengono esclusivamente dalla media mobile a 25 appena superata e da un indicatore Parabolic Sar crescente, cui si aggiunge un indicatore Macd che ha incrociato il proprio Signal. Si rileva come l’indicatore RSI sia posizionato nella sua area di “neutralità”, nell’intorno del livello 63.

I segnali di oggi sul Future Dax

Dal punto di vista operativo, l’ingresso in posizioni long è consigliabile solo al superamento del livello 11.985 con target nell’intorno dei 12.070 punti, mentre le posizioni ribassiste potranno essere aperte solo alla violazione di quota 11.837 con obiettivo molto vicino al livello 11.769.