Abbiamo già detto e dimostrato come il bottom a 2191,86 di indice e a 2174 di future non sia altro che il 50% tra il minimo di 666,79 del 06 marzo 2009 e il target di massimo - mai fatto ma presente - a 3685,88.

Abbiamo già detto e dimostrato che dal 10 gennaio al 03 giugno del 2020 la vibrazione è elevatissima per la scadenza del grande ciclo di 90 anni dal top del 03 settembre del 1929 - top di allora del Dow Jones fatto a 386,10 punti di cash non esistendo il future.

Abbiamo già detto e dimostrato che l'area di 2176,3350/2112 era l'area in cui passava l'angolo "0" mensile un macigno da rompere, simile al "Muro di Berlino" in cui ci volle  più di 28 anni prima di demolirlo.

Abbiamo già detto e dimostrato che tra 18200 e 18000 il Dow Jones Industrial Average si trovava sul 50% di tutta la salita dal 2009 al 2020 e fatto a 18213 ,65 di cash e a 18086 di future.

Abbiamo già detto e dimostrato che l'area tra 2858,65 e 2940,91 con punto centrale a 2872,87 è la vera resistenza che fa da spartiacque tra ulteriore negatività catalogando il rialzo dell'ultimo mese come correzione di un ribasso più marcato - target a 1696,76 - o di rialzo fino al target posto a 3685,88 costruendo una rarissima figura nota come "Left Handed Extended Spike"

Vediamo solo questi ultimi passaggi.

Il 50% del massimo storico di 3393,52 si trova a 1696,76 - 3393,52 : 2 = 1696,76.

Osservare il grafico:

La prima gamba di ribasso si è sviluppata da 3393,52 e fino a 2191,86 per 1201,66 punti. Nel caso questa in corso sia solo una correzione di un ribasso più grande che porti appunto a 1696,76 punti, ecco che sottraendo dal livello di 2898,42 punti - all'interno della nostra area identificata - i 1201,66 punti come la gamba precedente - il prezzo arriverebbe a 1696,76 e cioè sul 50% del massimo storico.

Osservare il grafico:

Il secondo grafico mostra chiaramente come la sequenza si sviluppi in gamba - ipotetica onda A - reazione - ipotetica onda B - e un'altra gamba - ipotetica onda C.

La perfezione della matematica ci mostra anche come la reazione in corso - ipotetica onda B - si stia sviluppando anch'essa con una gamba, storno e altra gamba lunga uguale.

Infatti dal minimo di 2191,86 il primo rialzo si ferma a 2641,39 pari a 449,53, piccolo ripiegamento fino a 2447,49 punti, dal quale sommando un'altra gamba lunga uguale di 449,53 porta a 2897,02 praticamente sul livello sopra citato di 2898,42 con una differenza irrisoria di 1,4 punti.

Osservare il grafico:

La perfezione matematica ci dice anche che il centro della resistenza posta a 2872,87 top del 26 gennaio del 2018, fa si che partendo dal minimo di 2191,86 del 23 marzo 2020, pone il suo 50% sul livello di 2532,69 che guarda caso - ma non è mai frutto di casualità ma bensì di causalità - è il 61,80% tra il minimo di 666,79 e il top storico - mai fatto ma presente - di 3685,88.

Osservare il grafico:

La perfezione matematica ci dice anche che il massimo di 2940,91 del settembre 2018 da dove è partito il ribasso fino al 26 dicembre 2018, si trova al 50% tra il minimo di 2191,86 e il top storico - mai fatto ma ben presente - di 3685,88 punti, oltre ad essere il 61,80% - proporzione divina - del rimbalzo che dal massimo di 3393,52 del 19 febbraio 2020 ha portato il prezzo a 2191,86.

Osservare il grafico:

La perfezione matematica deriva anche dai numerosi cicli storici in scadenza con avvenimenti successi 75 anni fa - ricordo che il ciclo di 75 anni corrisponde ai 3/4 del ciclo dei 100 anni e dove 75 anni sono 900 mesi solari - 10 volte il ciclo di 90 - e che qui elenchiamo:

  • 25 aprile 1945 Liberazione E 23 aprilE 2020 Ecofin;
  • 28 aprile 1945 morte Benito Mussolini e 29 aprile 2020 passaggio di un asteroide;
  • 30 aprile 1945 morte Adolf Hitler e 07 maggio 1945 resa incondzionata della Germania, con 5 maggio 2020 in cui la Corte Costituzionale Tedesca si pronuncierà sulla legittimità della BCE di acquistare i Titoli di Stato.

Ancora più sensibili i cicli sul Presidente degli Stati Uniti.

12 aprile 1945 morte Franklin Delano Roosevelt, considerando che il mese di aprile è il mese in cui sono morti più Presidenti a stelle e strisce iniziando da William Henry Harrison morto il 04 aprile del 1841 a seguito polmonite e Abramo Lincoln ucciso il 15 aprile del 1865 mentre si recava a teatro.

Nella storia degli Stati Uniti sono 8 i Presidenti - 4 per attentati e 4 per morte naturale - che sono venuti a mancare durante il loro mandato - e di questi 8, 3 - come abbiamo visto - sono scomparsi ad aprile nel rapporto di Fibonacci che 3 su 8 corrisponde al 38,20%.

In sostanza la forte vibrazione del ciclo dei 90 anni, avvenimenti storici che hanno segnato la storia dell'umanità, pongono lo standard and poor's 500 ad un bivio epocale e cioé quello di salire sopra 2940,91 e andare ad intercettare il target atteso da 2 anni a 3685,88 punti per il 03 giugno 2020 - scadenza dei 1089 mesi dal 03 settembre del 1929 che come numero corrisponde al numero biblico e massonico di 33 elevato alla seconda potenza - o venire respinto da una fortissima resistenza - visto il top storico del dow jones avvenuto dopo 33033 giorni solari dal 03 settembe 1929 e quindi 1001 volte il ciclo di 33 - e crollare a 1696,76 punti rompendo l'angolo "0" e decretando una grave recessione che terminerà solo il 02 dicembre del 2022 quando scadranno i 90000 giorni solari - 1000 volte 90 - dalla dichiarazione d'indipendenza del 04 luglo del 1776.

Diceva Paul Erdos:

Quando vedo una bella dimostrazione dico che viene direttamente dal Libro. Dio possiede un Libro transfinito, che contiene tutti i teoremi e le loro dimostrazioni, e se è ben intenzionato nei loro [dei matematici] confronti, mostra loro il Libro per un momento. Potrai anche non credere in Dio, ma devi credere che il Libro esiste.