In una seduta ancora molto tecnica, guidata dal nostro future dicembre, portatosi a contatto dei 15900. I soliti temi hanno dominato la lenta caduta, già segnata da tempo, sotto i supporti di 16200/300.

Nonostante la buona tenuta ed il recupero dei mercati americani, che hanno favorito le chiusure europee, che si sono allontanate dai minimi, i mercati asiatici sono ritornati oggi in negativo,  sopratutto Giappone e Cina..In stallo, con oscillazioni marginali euro dollaro, petrolio ed argento.

Dovrebbe continuare anche oggi l'avvicinamento del nostro future ai primi supporti di 15800, ma senza traumi, con molta calma, quasi teleguidati.

Reazione dai supporti dei soliti nomi, come Moncler, Yook,Tamburi, Fineco e Recordati,  tutti da raccogliere discretamente e tutti con una storia...ed un destino incorporato a breve e medio termine.

Ma, qualcosa di sicuramente importante sta bollendo in pentola a ELEN, non tanto per essere passata in meno di una settimana da 15 euro a 18....fra l'altro con volumi interessanti si, ma senza superare i massimi di oltre 100000 pezzi di questa estate, anche se in continua crescita nelle ultime tre sedute.

Senza andare troppo lontano, noi crediamo che a parte i risultati della controllante e sopratutto l'esplosione della controllata Quanta System, di cui a precedenti lettere, sia un effetto tardivo e susseguente allo spin off/frazionamento (4 azioni nuove per 1 vecchia), che produce quasi sempre un lento e costante ritorno verso i valori originari, sopratutto quando il rapporto è basso.

Ma c'è nell'aria dell'altro... potrebbe essere una quotazione di una controllata. Indovinate quale?