Il titolo che abbiamo messo sotto la lente questa settimana è anche presente nel nostro Portafoglio Italia, si tratta di ERG e ci sono ben 2 certificate che fanno al nostro caso. Di seguito tutte le informazioni.

Partiamo quindi dall'analisi del titolo.

Erg ha testato i 16€ che ci sembrano un buon supporto ed è proprio attorno a questo prezzo che intendiamo aprire una posizione. Altro supporto si trova relativamente vicino in area 15,6€.

Come avrete notato le barriere di entrambi i certificate sono ben lontane da questi livelli, per visualizzarle è necessario passare al grafico mensile.

La barriera del Bonus 1 è posta proprio su un supporto veramente importante. Considerando che in questo primo caso mancando circa 4 mesi alla scadenza, che se il titoli tornasse leggermente sotto i 16€ il certificate sarà acquistabile a 100€, significa avere un 8,5% in 4 mesi ossia un 22,5% annualizzato. Tutto ciò a patto che ERG non perda il 15% in 4 mesi.

Più protettivo è invece il Bonus 2 che, pur allungando la scadenza a dicembre, presenta una barriera che dista il 23% e soprattutto è posizionata ben sotto il supporto importantissimo di 13,5€. Il certificate è acquistabile a 104€ che porta il potenziale guadagno a poco più del 5% in 7 mesi, ossia il 8,5% annualizzato.

Al solito, a seconda del vostro profilo di rischio, potete scegliere quale risponde maggiormente alle vostre esigenze o magari scegliere una combinazione lineare dei due.