Si temeva il classico venerdì nero a chiusura della settimana ed invece il Ftsemib future difende i 19.400 punti, rilanciando le speranze di riprendere il cammino interrotto oltre 19.700 punti.

La tenuta di Wall Street e l'assestamento degli altri indici Europei fanno ben sperare in un rapido recupero dei valori di massimo relativo in prossimità dei 20.000 punti, a meno che l'evoluzione delle criticità di tipo macroeconomico e politico in Europa non accelerino la dinamica ribassista riscontrata giovedì scorso.

La doji line candle disegnata sul grafico giornaliero evidenzia un momentaneo equilibrio delle forze in campo, prova evidente della solidità della fascia di supporto compresa tra 19.200 e 19.400 punti.

La prospettiva per oggi è di assistere ad un ulteriore seduta di consolidamento, non escludendo la possibilità di tornare a superare quota 19.640 punti.

L'analisi dell'indicatore di trend cci sul grafico orario al contrario mostra la presenza di certa pressione ribassista con i valori ancora negativi, classificando il colpo di coda finale dei prezzi come una reazione rialzista all'interno di una tendenza discendente.

Lo scenario opposto per oggi dunque potrebbe essere quello di un'ulteriore verifica del supporto sotto 19.200 punti.