Il Ftsemib future imperterrito corre verso la soglia dei 25000 punti centrando l'ottava chiusura positiva, nonostante molte aziende a causa delle procedure di profilassi contro il coronavirus abbiano deciso di sospendere la produzione in alcune fabbriche.

La mancanza di semilavorati cinesi e le paure dei partecipanti a eventi fieristici, costringono gli organizzatori a sospendere le manifestazioni in giro per il mondo, con evidenti ricadute economiche.

Il Fondo Monetario Internazionale stima una riduzione del PIL mondiale intorno allo 0,3% per il momento, ma se le cose dovessero peggiorare non è escluso che la previsione sia conservativa.

Il grafico daily del Fib racconta evidentemente un'altra storia fatta di  acquisti potenti e costanti, che hanno annullato del tutto qualunque esigenza di consolidare i target progressivamente raggiunti.

La white marubozu di soli 170 punti conquista infatti un'altro target senza troppe complicazioni, mostrando ancora una buona corrente di acquisti e la formazione di altri supporti crescenti, da 24720 a 24870 passando per 23830 pti.

L'accelerazione rialzista date le condizioni sembra destinata a superare oggi di slancio anche i 25000, attaccando l'altro target di periodo a quota 25130 punti.

L'indicatore di trend cci sul grafico giornaliero mantiene valori da ipercomprato, comunque leggermente più bassi del picco precedente e quindi confermando una pressione in acquisto stabile che trova maggiore forza oltre che in se stessa nella mancanza di venditori.

La prospettiva per oggi è data dal fatto che anche se dovesse consolidarsi il supporto più immediato a 24700 punti, lo scenario rimane favorevole al raggiungimento di target di 25000 e oltre a 25130 pti.