Il Ftse Mib future aggiorna finalmente il massimo relativo raggiungendo valori che non si registravano dal 16 agosto scorso, ma sfortunatamente ripiega nel corso della seduta difendendo comunque un ottimo livello di supporto a 20.820 pt.

Ciò dovrebbe conferire ai prezzi nella giornata di oggi una buona base di partenza per nuovi allunghi rialzisti oltre quota 21.100 pt, cercando il più possibile di avvicinarsi alla chiusura dello strappo ribassista dei prezzi a quota 21.575 pt, sebbene tale scenario sia ancora difficile a realizzarsi.

Il pattern disegnato sul grafico giornaliero non promette nulla di buono, trattandosi di una shooting star, la cui valenza negativa viene smorzata della dimensioni ridotte del range e dalla necessità di una conferma ulteriore con chiusure sotto 20.800 pt.

Invece l'indicatore di forza relativa Rsi, sul grafico orario, mantiene una inclinazione negativa e valori prossimi a 50, evidenziando un ulteriore perdita di pressione degli acquisti, la cui gravità viene smorzata dall'ottima tenuta della linea si supporto dinamico passante per i supporti di 20.640 e 20.820 pt.

Fondamentale dunque per oggi confermare il raggiungimento di nuovi massimi oltre quota 21.200 e il consolidamento di livelli di supporto più in alto come 20.940 pt e 21.055 pt, mentre sono da giudicare pessime eventuali chiusure sotto i 20.790 pt.

Strategia intraday

Per le posizioni long: collocare un ordine condizionato a 20.900 pt, con stop loss 20.800 e target 21.090 pt, con un profilo di rischio basso, dovuto al fatto che probabilmente si verificheranno aperture in gap up, in scia alla buona partenza degli indici europei.