Cambio di passo deciso per il Ftsemib future che a dispetto della lentezza nei movimenti di prezzo pregressi, inizia la settimana con un balzo notevole portandosi finalmente a ridosso della resistenza di 20.500 punti.

Evidentemente gli investitori cominciano a maturare la convinzione che il ciclo economico attuale abbia esplicato gli effetti più negativi, mentre adesso i dati fotografano una lenta ripresa in Europa, che eventualmente può contare su nuove iniziative di stimolo da parte della BCE.

Lo strappo dei prezzi definito in gergo candlestick window, sebbene indichi una negativa emotività da parte degli investitori, rappresenta comunque un ottimo segnale di continuazione, delineando prospettiea di medio termine decisamente positive.

Certamente per rafforzare lo scatto dei prezzi visto ieri occorre quanto prima stabilizzare i fragili livelli più in basso, ad esempio lungo i supporti di 20.330, da cui ripartire alla volta dei target di maggio 2018 oltre 20.780 punti.

In tal senso l'analisi del indicatore di trend cci sul grafico giornaliero conferma una ripresa della pressione rialzista.