Inizio di settimana eccellente per il Ftsemib future che apre in ampio gap up fissando da subito gli estremi intraday compresi tra 20.560 e 20.470 punti, senza mai dare l'impressione di perdere la buona intonazione rialzista iniziale.

Infatti poco prima della fine della sessione mattutina il future prende definitivamente il largo, inanellando massimi crescenti fino a colmare il gap down verificatosi lo scorso 8 agosto a 20.725, massimo della seduta odierna.

Le due white candle di fine ed inizio settimana annullano il crash di giovedì scorso, palesando il cruento scontro avvenuto lungo la fatidica quota dei 20.000 punti, adesso abbastanza lontana da fare sperare in una controffensiva rialzista di più vasta portata.

Al riguardo c'è da sottolineare che il canale ribassista che si è originato con il cedimento di 21.520 punti, contiene a stento l'impetuosa rimonta dei prezzi che si portano appunto al limite della linea di tendenza superiore.

Soltanto il superamento della trend line, formata unendo gli massimi decrescenti a 21.590 e 20.840 punti, determinerà il ripristino del trend rialzista di breve termine, o in alternativa la chiusura del gap down a 21.060 pt.

L'indicatore di trend cci in tal senso configura ancora la presenza della tendenza ribassista di medio termine riportando valori negativi.

Ma la linea di trend ora assume un tratto crescente prospettando la continuazione della salita fino al test chiave di quota 20.880, livello essenziale insieme a 20.940 punti per creare le condizioni di un ripristino di quota 21.000.