Pessimo inizio di settimana per il Ftsemib future che sbatte contro la prima delle due resistenze attese, a 23250 punti, accelerando al ribasso nel prosieguo della seduta fino a testare quota 22845 pti.

L'evoluzione negativa annulla di fatto il secondo tentativo di ripristino del trend rialzista di breve termine ed il bilancio della giornata sarebbe stato anche peggiore, se l'avvio positivo di Wall Street non avesse consentito il consolidamento di quota 22940 pti.

È comunque una sconfitta grave per il fronte dei compratori come dimostra l'engulfing bearish, pattern candlestick dalla valenza negativa, che confrontato con la long black del 2 dicembre consente di accorpare i movimenti delle altre quattro candele centrali.

Il risultato dell'operazione di "blending" mette in luce la formazione di un falling three methods che verrebbe completato oggi qualora si verificasse il prolungamento del tratto negativo, fino al test dei 22715 punti.

L'indicatore di trend cci sul grafico giornaliero infatti perde in un solo colpo i punti recuperati, piombando a - 81 punti e mostrando una chiara evoluzione in senso ribassista.

Le prospettive per oggi dunque si fanno decisamente negative con la componente acquirente chiamata ad una notevole prova di forza, tale da limitare i danni entro il supporto di 22840 e rilanciare un recupero che ripristini quanto meno quota 23100 pti.