Seduta in recupero per il Ftsemib future che si accinge a chiudere la settimana prenatalizia annullando quasi del tutto lo "scivolone" di venerdì scorso, con volumi in calo ma con la possibilità di superare oggi i 23850 punti.

La piccola withe candle, un hammer dalla valenza positiva, assume per dimensioni e forma caratteristiche simili alla precedente, con la sola differenza di terminare con una chiusura prossima ai massimi.

Sebbene il significato del movimento dei prezzi sia sfalsato dai volumi sottili, il ripristino dei valori prossimi a quota 23760 punti faciliterà il superamento di 23800 salvaguardando la struttura rialzista recente.

Di parere contrario l'indicatore di trend cci sul grafico giornaliero che invece flette la propria inclinazione puntando nuovamente verso il basso, appesantito dalla lentezza esasperante con cui il Fib consolida la linea di resistenza compresa tra 23670 e 23780 punti.

Il rischio potrebbe essere quello di esporsi a prese di beneficio consistenti una volta terminata la pausa natalizia e di fine anno, con l'aggravante di non avere aggiornato i massimi almeno oltre i 23960 punti.

Più in linea con il significato espresso dalle candlestick l'andamento del cci sul grafico orario che evidenzia la buona tenuta del supporto a ridosso di quota 23600 punti, la quale ha dato lungo ad una impennata tale da produrre il colpo di coda finale a 23760, facilitando per oggi un possibile attacco a quota 23850 punti.