Seduta negativa ma interessante per il Ftsemib future che "sceglie" di chiudere lo strappo rialzista più recente a ridosso dei 23630 punti, complicando il cammino verso il superamento dei massimi relativi.

La pausa natalizia riduce la presenza degli operatori che avrebbero potuto approfittare dei record di Wall Street per spingere più in alto il future, oltre  la soglia psicologica dei 24000 pti, evitando un'ulteriore rallentamento della marcia rialzista.

La black marubozu candle formata sul grafico giornaliero completa le lievi implicazioni ribassiste della precedente, formando una dark cloud cover imprecisa ma dalla valenza negativa, con la prospettiva di estendere la correzione sotto quota 23580 punti.

L'indicatore di trend cci sempre sul grafico daily perde un ampia porzione di punti, aumentando il grado d'inclinazione della linea verso il basso e dunque rimandando alle prossime sedute il verdetto sul possibile attacco a quota 23500 punti.

Per il momento infatti la linea che unisce i minimi crescenti a partire dai 22700 punti e che attualmente taglia i prezzi intorno ai 23650 punti, non corre il rischio di essere violata ad esempio con chiusure più basse di 23480 punti.

Senza questo tipo di conferma il trend di breve termine conserva prospettive positive e le probabilità di raggiungere e superare i 23900 punti rimangono ancora buone.