Giornata dedicata alla verifica di solidità del supporto a 20.000 punti per il Ftsemib future, che riesce a ridurre la volatilità con un range di massimo e minimo entro la media dei 250 pt.

Inoltre viene fissato l'importante target di quota 20.240 punti, che oggi andrebbe superato per evitare problemi ulteriori in chiusura di settimana, qualora dovessero tornare le vendite.

Infatti è di fondamentale importanza guadagnare quanto più terreno possibile oltre 20.250, per modificare la struttura dei prezzi ancora pericolosamente sbilanciata in senso ribassista.

La trend line passante lungo i massimi decrescenti a 20.900 e 20.670 punti non è stata superata e tale circostanza espone il future alla controffensiva dei venditori, ancora in grado di spingere i prezzi sotto 19.500 pt.

Che la seduta di ieri sia stata tutto sommato positiva viene confermato anche dall'indicatore di trend cci sul grafico giornaliero, che guadagna ulteriori punti portandosi a -72 e soprattutto prolungando il tratto crescente della linea.

Ciò a sua volta conferma una classica divergenza rialzista in quanto in corrispondenza dei minimi 19.525 punti, il cci assumeva un'inclinazione crescente come si evince dal tratto rivolto verso l'alto della linea disegnata sul grafico.