Discreta seduta rialzista per il Ftsemib future che lentissimo tocca quota 20.500, invertendo il trend di breve termine almeno formalmente viste le modalità con cui i prezzi si affacciano oltre la resistenza di 20.460 punti.

Infatti la riduzione del range al di sotto dei 200 punti e la formazione in gergo candlestick di un hammer a complemento della barra precedente, fanno pensare più alla latitanza dei venditori che all'incremento sostanziale di acquirenti sul paniere italiano.

Naturalmente date le condizioni tecniche attuali i prezzi sono orientati a proseguire nella marcia di recupero, iniziata con la stabilizzazione dei minimi di Wall Street e proseguita adesso con l'exploit di molti dei suoi titoli di riferimento, che in pratica non si sono nemmeno "accorti" del ribasso.

L'indicatore di trend cci sul grafico giornaliero del future raggiunge finalmente il quadrante positivo, ma rallentando leggermente l'andatura visto che l'avanzamento tra ieri ed oggi corrisponde a circa 28 punti, mentre quello precedente ad oltre 33 pt.

Tale circostanza unita alla riduzione del range di giornata fanno pensare ad una ridotta convinzione da parte degli operatori sulla sostenibilità dei valori raggiunti, mantenendo quindi una certa prudenza circa il raggiungimento delle resistenze che contano oltre 20.580 punti.

La prospettiva per oggi è quella sia di un ulteriore ritocco dei massimi relativi non oltre 20.630, che di una stabilizzazione dei supporti lungo 20.400 punti.