Giornata convulsa quella vissuta dal Ftsemib future che parte malissimo fino a schiantarsi in prossimità del supporto indicato ieri a 20.130 punti.

Soltanto le notizie provenienti da Wall Street invertono bruscamente la tendenza, consentendo al future di registrare una chiusura che nasconde buone speranze di rimbalzo per oggi.

Certamente il recupero di quota 20.400 punti per quanto positivo possa considerarsi, non scalfisce la tendenza ribassista, che al contrario dà un saggio di forza impressionante sgretolando il supporto di 20.250 in fase di  consolidamento.

La configurazione candlestick disegnata sul grafico giornaliero, denominata hammer, lascia aperta la possibilità per oggi di riconquistare gli avamposti persi oltre 20.500 punti, ma sarà necessario aspettare per vedere un assestamento delle quotazioni lungo un valido sostegno ora del tutto assente.

L'indicatore di trend cci sul grafico giornaliero conquista con lentezza altri punti importanti attestandosi a -166 e soprattutto inizia ad allungare il tratto crescente, prospettando per oggi la possibilità di consolidare livelli di massimo più alti, ma non oltre 20.580 punti.

Non è esclusa infatti la possibilità di formare in apertura un altro gap down, verificando ancora la fascia di supporto compresa tra 20.230 e 20.340, da cui sarà possibile oltrepassare con maggiore sicurezza e stabilità i massimi precedenti oltre 20.520 punti.