Ftsemib future: livelli chiave per la giornata di oggi

Seduta di contenimento per Il Ftsemib future che sebbene aggiunga un nuovo minimo relativo, limita i danni con una buona chiusura e il ripristino di alcune resistenze importanti: ora occorre terminare la settimana con chiusure più alte.

Image

Giornata di assestamento per il Ftsemib future che sebbene non superi di slancio quota 23400 punti, resistenza fondamentale per ripristinare il trend rialzista di breve, conquista una buona chiusura propedeutica all'attacco dei livelli persi in precedenza.

L'aggiornamento del minimo relativo a quota 23100 punti è fisiologico e non intacca in maniera sostanziale la struttura rialzista d'insieme, orientata al ripristino delle resistenze più importanti quali 23480 e 23560, previo consolidamento di quota 23370 e 23430 punti.

Il pattern candlestick disegnato, a metà tra una spinning top e un hammer, riequilibria il confronto tra le componenti del mercato, con i compratori che concedendo un aggiornamento dei minimi, approfittano di prezzi più bassi per nuove ricoperture.

Non è dello stesso avviso l'indicatore di trend cci sul grafico giornaliero che valuta come non adeguata la risposta dei compratori, tanto da ampliare con un nuovo minimo a 43 punti, il tratto discendente della linea di trend.

La prospettiva per oggi è che non si possano ancora escludere discesa più ampie, ad esempio a ridosso di quota 23000 e per questa via chiudere, con l'inizio della prossima ottava, il gap up a ridosso dei 22900 punti.

Il cci sul grafico orario aggiunge in indirizzi importanti circa la direzione da prendere oggi con i valori crescenti, ma entro il quadrante negativo, palesando quindi la possibilità di discese a ridosso di quota 23170 punti.

Dunque lo scenario rialzista e quello ribassista ora si confrontano a viso aperto e il labile confine a quota 23400, lungo il quale si sta svolgendo lo scontro, conferirà al momentaneo equilibrio vita breve.

Infatti i target rispettivamente a 23560 e  22980 punti attendono di essere raggiunti e superati in breve tempo, con il fronte dei compratori leggermente favorito.

Indicazioni operative e Strategie intraday sul Ftsemib future

(confronta l'analisi precedente)

Per le posizioni long: collocare lungo il supporto intraday a 23220 un ordine una volta confermata la solidità sui grafici a 5 o 15 minuti, con target quota 23380 e stop di massimo 80 punti.

Con un profilo di rischio maggiore collocare lungo quota 23280 un ordine, con target 23430 e stop di massimo 100 punti.

Privilegiare strumenti complementari al future, come le opzioni mibo ed in tal senso si fa interessante la call, strike 23500, scadenza 17 gennaio, nell'eventualità di ritracciamenti entro i 22900 punti. 

Per le posizioni short: attendere nuovi rimbalzi oltre 23380 punti prima di rischiare ingressi al ribasso, con target 23170 e stop di massimo 80 punti.                                    Grafico Ftse Mib di TradingView