Ftsemib future: livelli chiave per la giornata di oggi

Venerdì senza novità per il Ftsemib future che conferma la fase di sostanziale equilibrio tra componenti, con il fronte dei compratori che consolida la struttura rialzista recente: i rischi di cedimento dei supporti non sono stati eliminati, ma i compratori hanno ancora in mano l'iniziativa.

Image

Chiusura di settimana senza novità eclatanti per il Ftsemib future grazie alla sostanziale tenuta dei supporti più ravvicinati a 23300 e 23100 punti ma con una successione di massimi, a 23795 e 23595, decrescente che espone i prezzi a correzione ulteriori.

Infatti la piccola shooting star disegnata venerdì, a ridosso della linea di resistenza intraday a 23460 punti, sintetizza l'andamento incerto del future costretto ad evitare aggiornamenti dei minimi sotto la soglia dei 23000 punti.

Rischio evidenziato anche dall'indicatore di trend cci sul grafico giornaliero, che sebbene recuperi i 50 punti ed assuma una leggera inclinazione positiva, evidenzia un preoccupante abbassamento della pressione in acquisto, a cui fortunatamente non si contrappone un aumento delle vendite.

La prospettiva per oggi è quella di porre in essere l'ultimo sforzo necessario a raggiungere quota 23560, resistenza fondamentale per chiudere rapidamente e senza conseguenze la fase di consolidamento in essere.

Al contrario il mancato superamento di quota 23480 o peggio ancora ulteriori chiusure al di sotto dei 23300 punti, decreteranno la conferma del triplo massimo decrescente con rilevanti implicazioni ribassiste.

Gli obiettivi che verrebbero puntati dalla rinnovata spinta ribassista sono i 22940 e 22650 punti ed il cci sul grafico orario conferma in tal senso una strutturale tendenza discendente, sebbene nell'ultimo tratto presenti indizi per una partenza di settimana positiva.

Dunque lo scenario rialzista e quello ribassista continuano ad incrociarsi lungo le resistenze fondamentali non oltre 23500 punti, senza che al momento il fronte dei compratori dimostr,..i una superiorità netta e nonostante abbia ancora il favore delle probabilità per attaccare quota 23790 punti.

Indicazioni operative e Strategie intraday sul Ftsemib future

(confronta l'analisi precedente) 

Per le posizioni long: collocare lungo il supporto intraday a 23240 punti un ordine, una volta consolidato il supporto, con target a 23370 e stop loss di massimo 80 punti.

Con un profilo di rischio maggiore verificare la sostenibilità di quota 23320, sui grafici più "veloci" a 5 o 15 minuti e da cui potrebbe scaturire l'allungo verso quota 23480 punti.

Lo stop loss non deve superare i 90 punti.

Privilegiare strumenti complementari al future, come le opzioni mibo ed in tal senso si fa interessante la call, strike 23500, scadenza 17 gennaio, nell'eventualità di ritracciamenti entro i 22900 punti. 

Per le posizioni short: attendere un nuovo rimbalzo durante la sessione mattutina verso quota 23440 punti, da cui sarà interessante verificare la capacità dei compratori di difendere le posizioni, con il rischio di vedere testato il supporto a 23280 punti; lo stop non deve superare i 90 punti.                                                 

Grafico Ftse Mib di TradingView