Al contrario ogni cedimento al di sotto della soglia dei 21.300 prima e dei 21.140 punti a seguire rappresenterà la conferma dell'avvenuta rinascita del trend ribassista.

Tale scenario raggiungerà la propria massima concretizzazione nel definitivo dominio del trend di medio termine, con la conquista di quota 20.900 punti, prospettiva che gode ancora delle maggiori probabilità nonostante la distanza dalla buona chiusura di venerdì.

Strategie intraday sul Ftsemib future 

Per le posizioni long: vista la compattezza della trendline rialzista che unifica sul grafico orario i supporti crescenti a 21.180 e 21.320, sarà interessante verificarne la tenuta collocando un'ordine all'interno di questi estremi, con stop di massimo 80 punti ed un target oltre 21.440 pt. 

Diffidare comunque delle informazioni fornite dai movimenti dei prezzi durante la prima mezz'ora di contrattazione. 

Per le posizioni short: attendere probabili test di solidità della resistenza a 21 430 o poco più in alto a 21.470, collocando ordini una volta ottenuta conferma, con stop di 80 punti e target sotto 21.330 pt. 

Grafico Ftse Mib di TradingView