Giornata di assestamento, con mercati sempre ai massimi dell’ottimismo, speranze, aspettative, dall’arrivo del vaccino per tutti, e fine della attuale pandemia. Quindi scarso interesse per i DATI economici attuali, anche se negativi, e in deterioramento, e molto distorti dalle azioni di sostegno, misure ampie, da parte dei Governi e Banche Centrali, e senza ancora gli effetti della seconda ondata attuale.

MISURE e restrizioni in atto ampie, e verso prolungamento e ampliamento generale, da aggiungersi alle SANZIONI Usa verso le aziende cinesi, e con il blocco/divieto di investimento nelle loro aziende, e contro le aziende EU che collaborano o finanziano il NORDSTREAM2, per la fornitura del GAS URSS. praticamente indifferenti, almeno nelle quotazioni, della fragile POLITICA globale, con il FOCUS su inizio dibattito su impeachment Trump USA, e in parte, anche su ITL per la tenuta o meno del suo governo, e sui prossimi quasi certi cambiamenti, dopo l’approvazione del piano RECOVERY. Le ASTE governative continuano ad attrarre una domanda record, con l’aggiunta di ampie nuove emissioni, e di rinnovo scadenze in corso, e fanno perciò da freno al rialzo in atto di YIELDS.

Dopo il “terremoto” VIRUS, siamo nella fase delle “scosse di assestamento”, cioè in valutazione degli effetti sui singoli settori, su quelli maggiormente aiutati dai Governi, e su quelli che maggiormente beneficeranno della ripresa e dei cambiamenti dei consumi/usi. Vedi DELIVERY, consegne a domicilio, con fatturato stallare, in continuo aumento, alla carenza dei SEMICONDUTTORI a frenare la produzione di varie case automobilistiche per i prox6-9mesi, alle MINIERE con ampi stoccaggi di “merce pregiata” e verso una ripresa delle attività e con potenziale aumento della domanda dalla ripresa economica globale. Al settore BIOTEC FARMA, vedi Moderna il mio preferito, quali produttori di vaccini per i prossimi anni, a durare a lungo. E TELEFONIA con il 5G, MEDIA e SOCIAL, TECNO da guerra entro USA-CINA, AUTO per conversione elettrico, BANCHE con il digitale, ITec, e AEREI, TURISMO, RISTORAZIONE in attesa dello start per le riaperture, al GREEN globale verso una economia maggiormente sostenibile e con ampissimi investimenti in atto.

Tutto questo porta incertezze, ottimismo e speranze, alcune delusioni, e per risultato, ampia VOLATILITA’ a colpi, ampia e selettiva, da mercati uni-direzionali, tutti con le stesse aspettative e posizionamenti. Invariati i sostegni per i mercati finanziari, dagli INTERVENTI governi e banche centrali con iniezione liquidità, acquisti assets, da FUSIONI acquisizioni, alleanze, buyback, emissioni in ampia crescita, dalla grande LIQUIDITA’ presente nei fondi investimento, investitori, tutti in cerca di RENDIMENTO, in un mercato con elevati rendimenti negativi. La DISTORSIONE entro economia reale e mercati finanziari resta elevata, in aumento, il livello dei DEBITI storicamente ai massimi, ma al momento non concerne nessuno, almeno fino a quando le Banche Centrali restano COMMITED a politiche super ampie, allentate, senza dare segnali di voler ridurre i loro QE-allentamenti quantitativi.

Da notare che il PASSAPORTO COVID diventa una realtà con la DKR, ISR, e altre Nazioni allo studio, con le compagnie aeree a fare pressione. OGGI situazione mix per INDICI, meglio Asia, Cina, con balzo semiconduttori, settori vendite online, meglio telefonia, stabili industriali, cedono auto, banche, finanziari e media, bene lusso. YIELDS in assestamento dopo recente balzo, SPREAD stabile sui max recenti. CRIPTO restano deboli. PETROLIO, sostenuto da calo produzione, freno Opec+, calo inventari oltre attese, e aspettative di ripresa consumi/domanda. COMMODITY, METALLI leggero meglio, spinta su GAS ulteriore da freddo, male ALU, URANIO. Sulle VALUTE un DOLLARO che resta sostenuto, grazie anche ai rendimenti al rialzo. meglio GBP, sotto tono ANGLO, URSS, EST-EU, CINA, con stabilità ASIA. Male LATAM con BRAS al rialzo, stabile TURK, ASIA. Sotto tono EURO, CHF, YEN a fronte del miglioramento dollaro.

Dati economici

VACCINO delusione per Astra Zeneca e Sinovac Cina per efficacia bassa - GAS +2.50 – URANIO -10pc – ALU -2.5 – EU produz industr nov 2.5 e –0.6anno da -3.5pc. Lagarde, fiducia in ripresa nonostante pandemia, grazie a vaccino e recovery plan, maggiori regole necessarie per cripto valute – CH yield 10anni -0.4640. Temenos -3.5. vendita 2 ruote 2020 +17.3pc, Camper +26pc. prezzi immob dic balzo, 4trim +7pc. Governo emisss 413mln, VAliant 270mln 5anni. Ampia stretta misure anti covid da lunedì, aumento degli aiuti – UK yield 0.31. Asos prev rialzate da vendite online, +5.0. JustEat vendite +57pc. Lidel UK balzo vendite. WilliamHill calo fatturato e utili. Page utili +20pc, +2.0. Persimonn, immob, vendite sostenute. Vodafone +1.8, HSBC -2.5 – GER yield -0.50. prezzi ingro dic 0.6 e -1.2anno da -1.7anno. Banche, Daimler -1.6. Bayer +2.5, VW vendite 2020 -15pc. Pro7 -7.0 – FF yield -0.28. BoF prev gdp 4trim -4pc, per 2020 -9pc. Fallimenti nov -36pc. Carrefour +15pc da voci fusione Couche-Tard – ITL yield 0.62, btp/bund 111. Ok piano recovery. Prod ind nov -1.4 e -4.2anno. banche -1.50, Mediaset -2.0, Danieli +7.0, settore lusso +1.50pc. Eurocoin dic 0.38 da 0.11. Patrimoniale su casa, via catasto, allo studio – ESP yield 0.09. Telefonica +10.5, cede rete infrastrutt per 7.7bln a American Tower – CECO cpi dic -0.1 e -0.2anno – DKR Orsted, energia eolica, -6.50 – ROM curr acc deficit 9.76 da -9.66bln – URSS vaccinazione di massa - USA yield 1.12, 30anni 1.86. asta 10anni yield 2.88 da 2.86pc, domanda +16.7pc. FED non prevede riduzione QE con un TAPER. cpi 0.4 e 1.4anno da 1.2pc, core 0.1. guadagni reali +0.1pc. Telegram 25mln nuovi utenti in 3giorni. Amazon acq 11 Boeing per consegne. Netflix +2.0. Target vendite balzo. GM +4.2. Regeneron +2.5, UrbanOutFitter -9.50. Dropbox -3.0. Intel nuovo CEO +8.0 – INDIA BcaCentrale, emiss 190bln (doll 2.6bln). domanda petrolio crollata, raffinerie e import netto calo – S.COREA disocc max 10anni 4.6pc da 4.1pc. M2 8.40pc inv – JPN yield 0.0270. ordni macch utensli nov +8.7 da 8.6pc anno. M3 4.6 da 4,1pc. BoJ frena su ulteriore tassi negativi – CINA prestiti bancari dic +12.8 dapc a 1.260trln da 1.430 – S.ARABIA Saudi Aramco emiss doll 7.5bln – BRAS PMI serv +2.6 e -4.8anno -