L'analisi tecnica dei principali titoli di Piazza Affari

Quadro tecnico ed operatività consigliata su alcune blue chips e su alcune small caps.

Quadro tecnico ed operatività consigliata su: Italcementi, Lottomatica, Luxottica, Terna, B. Pop. Milano, Banco Popolare, Bulgari, Enel, Campari, Milano Ass, Benetton, Pirelli R.E., Rcs, Recordati, FastWeb.Italcementi (PC 7,550)il 18.5.09 stacco dividendo di 0.18 euroIl titolo dopo i minimi di fine febbraio a 6,425 effettua una buona salita che ha riportato le quotazioni al test dei massimi dell’anno a 9,835, dove sono tornate le vendite riportando le quotazioni al test del supporto critico a 7,00-7,35 dove sono possibili acquisti in ottica trading. Le spinte ribassiste nelle prossime settimane diminuirebbero a superamento di 8,50, riproponendo 9,80-9,85, solo a superamento della quale è possibile l’avvio di un movimento rialzista nei prossimi mesi con obiettivo 12,50-13,00, resistenza intermedia 10,70-11,00.Lottomatica (PC 15,34)il 18.5.09 stacco dividendo di 0.68 euroDopo il minimo a 11,60 di fine febbraio ed il consolidamento di marzo, il titolo avvia una consistente salita verso 16,50, dove sono prevalse le vendite. Per le prossime settimane è possibile un movimento laterale fra 16,50 e 13,80-14,20. Un segnale rialzista si avrebbe con il superamento di 16,50 consentirebbero la continuazione della salita verso 18,00, quindi 19,00/50, dove saremmo venditori. Il quadro tecnico del titolo tornerebbe neutrale nei prossimi mesi solo su ritorni stabili sopra 18,00.Luxottica (PC 13,95)Possibile inversione di tendenza per il titolo che, dopo la discesa dei primi mesi dell’anno con le quotazioni che toccano un minimo a 9,41, risale con forza portandosi al test di 16,50, dove sono tornate le vendite. Per le prossime settimane finché le quotazioni stazionano sopra 12,70-13,30 il tono permane moderatamente positivo possibili risalite a testare 16,00/50. Diminuzione delle spinte rialziste sotto 12,70, con possibile discesa a testare 11,00-11,50, dove sono attesi nuovi acquisti.