Piazza Affarri, dopo aver testato con successo il primo supporto indicato in area 22.000/21.900 di FtseMib cerca la via della ripresa, ma trova qualche difficoltà nel superare il primo ostacolo a 22.300, che potrebbe lanciarlo verso i 23.000 anche nel giro di una settimana.
Si rimane comunque sostanzialmente positivi sul mercato, confidando nel superamento settima prox di quota 22.300; rimangono quindi immutati i nostri obiettivi estivi posti a quota 23.000 e 23.900 di FtseMib.
Sempre comune possibile uno storno fino a 21.600, ma che non intaccherebbe la potenzialità rialzista di breve-medio periodo.
Operativamente si consiglia di rimanere investiti per un buon 70/75%, con l’obiettivo di scaricare le posizioni in tre tranches a 22.600, 23.000 e 23.900 e di sfruttare un’eventuale discesa a 21.600 x riportarsi nuovamente anche al 95/100% di investito.
Rileviamo infine che all’interno dei vari settori troviamo andamenti molto differenti che rendono interessanti dei cambiamenti all’interno del portafoglio già in essere…monetizzare dopo questo bel rialzo sul comparto elettrico-energetico e portarsi su un settore molto penalizzato in queste ultime settimane come quello della moda-lusso, potrebbe rivelarsi una strategia vincente per le settimane a venire.