Piazza affari dovrà rifiatare dopo il poderoso rally

Passano i giorni, passano le settimane ma grafico, indicatori e movimento ciclico ci inducono a restare fedeli alla nostra idea. Di F.Cordella

Di seguito Vi forniamo un’analisi dell'indice S&P/Mib, del Bund e del cross Euro-Dollaro, con le attese per la settimana, realizzata da Filippo Cordella, Coordinatore Consulenza Finanziaria Banca delle Marche.BUND Due settimane fa mettevamo in conto lo sviluppo di possibili tentativi di recupero delle quotazioni sottolineando comunque che il mercato obbligazionario era ormai da considerarsi in trend ribassista di medio-lungo termine.Ed il rimbalzo non si è fatto aspettare: dai 117,50 di giovedì, oggi siamo arrivati a 119,40 con la possibilità di un allungo fin verso 119,60 – 121. INDICE FTSE MIB – quotaz. attuale 19.996 (ore 16:02)Passano i giorni, passano le settimane ma grafico, indicatori e movimento ciclico ci inducono a restare fedeli alla nostra idea secondo cui dopo il + 68% registrato da inizio marzo l’indice Ftse Mib debba sgonfiarsi un po’ riportandosi nell’area 17.500 - 16.600.EUR/USD – quotaz. attuale 1,3851 (ore 16:02)Come si diceva 7 giorni fa “lo scenario resta sempre a favore della divisa europea ma se dovesse succedere di vedere una seduta concludersi sotto 1,37 si rimetterebbe tutto in discussione.”E per adesso il cross sembra intenzionato ad andare a testare il supporto testé indicato.