L’indice FtseMib, dopo qualche tentennamento in area 21.250, reagisce e trova la spinta per sfondare la prima resistenza a quota 21.600, che può segnare, come indicato settimana scorsa, l’inizio di un rally estivo anche importante.
Graficamente è stato infatti completato un testa e spalle rialzista che proietta Piazza Affari a 23.000 entro un mese e a 23.900, vero target di questa figura e stimabile entro settembre.

Non mancheranno ovviamente nel durante delle correzioni/prese di beneficio, tuttavia si ritiene molto difficile una discesa sotto l’area 21.000/20.750, che sancirebbe a questo punto una chiara inversione di tendenza di breve-medio periodo.
Avendo nuovamente riempito il portafoglio con la recente discesa, siamo ora in grado di seguire il rialzo con buone prospettive di guadagno, andando gradualmente a scaricare le posizioni su più livelli; prendendo sempre come riferimento l’indice, fissiamo questi obiettivi a: 22.300, 22.600, 23.000 e 23.900 di FtseMib.